Apple brevetta negli USA un iPhone con schermo flessibile

di
Più volte nei mesi scorsi vi abbiamo raccontato dei nuovi brevetti Samsung riguardanti schermi e smartphone pieghevoli, oggi tocca finalmente ad Apple.

Anche la mela di Cupertino ha depositato presso lo U.S. Patent and Trademark Office un brevetto che prevede uno schermo completamente richiudibile su se stesso, nel dettaglio si tratta dell’U.S. Patent No. 9,504,170 denominato “Dispositivi dallo schermo flessibile”. A vedere i disegni, sembrerebbe quasi un iPhone richiudibile, che riprende per gran parte il design anni novanta di alcuni modelli Motorola.

Perché il disegno sia possibile, è necessario implementare uno schermo OLED flessibile e una struttura di metallo adatta allo scopo, vale a dire il Nitinol, una lega di nickel e titanio famosa proprio per la sua elasticità. Un’altra strada possibile invece potrebbe essere quella dei polimeri flessibili, ma ancora si possono fare solo supposizioni.

Sempre guardando per bene i disegni, verrebbe da pensare che ognuna delle due parti sia in grado di contenere tutti gli elementi hardware necessari al funzionamento; nella parte superiore potrebbero alloggiare le fotocamere, il controller del display, gli speaker, i sensori, mentre nella parte inferiore la CPU, la GPU, il motore per la vibrazione, i microfoni e altro.

Le due parti sarebbero attaccate grazie a un meccanismo che supporti il movimento rotatorio, le novità però non finiscono qui: andando avanti a visualizzare i disegni, ne consegue che Apple abbia brevettato anche più elementi flessibili nello stesso corpo, il che significa che un singolo dispositivo potrebbe piegarsi due volte su se stesso.

Come al solito è bene ricordare che i brevetti servono più ad anticipare un’idea azzardata, più che a confermare una reale strategia di mercato; è possibile che dispositivi simili non vedano mai la luce, è comunque confortante sapere che nei quartieri alti di Apple ci sia fermento e che un giorno - chissà - tornerà l’effetto WOW sui keynote della mela morsicata. Per ora ci basta sognare.

FONTE: Apple Insider
Apple brevetta negli USA un iPhone con schermo flessibile