Apple: brevettato un sistema che regola il volume dell'iPhone in base alla sua distanza dall'orecchio

di

Apple è sempre alla ricerca di nuovi modi per riempire di funzionalità innovative i propri prodotti. I brevetti presentati quasi quotidianamente dai dirigenti di Cupertino testimoniano questa feconda attività, anche se poi, molte di queste idee non diventano concrete e non approdano sul mercato. Oggi la società californiana ha presentato un brevetto raffigurante un sistema che sfrutta diversi sensori per regolare il volume dell'iPhone a seconda della sua distanza dal nostro orecchio. "Adjustment of acoustic properties based on proximity detection", è questo il suo nome, e prevede che ci siano dei sensori, quali quello a infrarossi e quelli delle fotocamere, adibiti a calcolare la distanza dall'utente. I dati raccolti vengono poi processati dal calcolatore, che provvede a dare le giuste indicazioni per la regolazione dinamica del volume. Un'altra funzione molto interessante è quella che attiverebbe il vivavoce automaticamente quando il dispositivo viene allontanato dall'orecchio e posto verso il basso.

Apple: brevettato un sistema che regola il volume dell'iPhone in base alla sua distanza dall'orecchio