Apple conferma l'acquisizione dell'azienda ideatrice di Kinect, la PrimeSense

di

Apple ha confermato l'acquisizione della PrimeSense, la startup israeliana ideatrice del sensore 3D presente nella periferica-telecamera che Microsoft ha affiancato alla Xbox 360, il Kinect. Un portavoce della compagnia di Cupertino ha rilasciato un comunicato stampa al portale AllThingsD, prassi comune in questi casi:"Apple acquista piccole aziende di tanto in tanto e, normalmente, non diamo spiegazioni sul perchè o sui nostri piani futuri".

Il prezzo finale dell'operazione sembra sia pari a 360 milioni di dollari. Le voci di un eventuale acquisto circolavano già dal mese di luglio e a riportare la vicenda così in anticipo fu il quotidiano israeliano Calcalist. Il tutto è stato riproposto poi, all'inizio di questo mese, segno che le trattative sono proseguite nel corso dei mesi. Anche se Apple non ha rilasciato dichiarazioni specifiche sull'uso futuro della tecnologia, è possibile immaginare quali saranno gli ambiti in cui potrà essere inserita. 9to5mac, ad esempio, ha riportato che già nel mese di settembre a Cupertino erano in fase avanzata dei test su una futura iTv dotati di sensori di movimento simil-Kinect. PrimeSense però, sembra che sia molto avanti anche su componenti e sensori più piccoli in modo da poter implementare il tutto sui dispositivi mobili della Mela.