Apple continua a bloccare le vecchie versioni di Flash Player su OS X

di

Apple ha confermato di aver aggiornato il plugin per OS X che gestisce il meccanismo di blocco sul web allo scopo di disabilitare il supporto a tutte le versioni di Adobe Flash Player precedenti a quella attuale, la 17.0.0.169. L'annuncio è arrivato tramite la pagina di supporto della società di Cupertino, la quale ha anche precisato che qualora qualcuno dovesse avere la necessità di utilizzare una versione precedente di Flash in Safari, può attivarla attraverso le opzioni del browser.

Tale opzione però attiverà una modalità non sicura che potrebbe nuocere alla sicurezza del computer.
La Mela, nella nota diffusa per spiegare il motivo per cui ha bloccato Flash Player, afferma che “a causa di problemi di sicurezza nelle versioni meno recenti, Apple ha aggiornato il plugin che gestisce il blocco delle componenti web di Safari ed ha disabilitato tutte le versioni precedenti di Flash Player 17.0.0.169”.
La notizia non coglierà certo di sorpresa tutti gli osservatori della società californiana, dal momento che non si tratta certo della prima volta che Apple applica blocchi del genere a Flash Player per non minare la sicurezza dei Mac
FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
0