Apple dona 70 milioni di euro alla lotta contro l’AIDS grazie ai dispositivi (PRODUCT)RED

di

Da diversi anni Apple collabora con il Global Found per il finanziamento dei programmi di lotta all’AIDS in Africa con il programma (PRODUCT)RED. Grazie ad esso, ogni qualvolta un utente decide di acquistare un prodotto di questa “categoria” (riconoscibile dal colore rosso), il 10% del costo viene devoluto all’istituzione in questione. Dal 2006, anno della nascita della fondazione e dell’inizio della partnership con la Mela, sono stati devoluti 70 milioni di dollari, di cui 5 lo scorso anno. Ad annunciarlo è stata la stessa associazione sul proprio profilo Twitter ufficiale.

Tra i prodotti che nel corso degli anni hanno arricchito la categoria PRODUCT(RED), ricordiamo l’iPod Nano del 2006, smart cover, bumber per iPhone, case per iPhone 5s, iPod Touch e tanto altro. Lo scorso anno John Ive fu protagonista di un’asta benefica in cui furono messi in palio diversi oggetti da lui creati (in collaborazione con il designer Marc Newson): Mac Pro (RED), auricolari EarPod d’oro, Range Rover, pianoforte, macchina fotografica Leica, scrivania d’alluminio e molto altro. Il solo Mac Pro (RED) raggiunse quasi il milione di dollari, mentre gli auricolari EarPods sfiorarono il mezzo milione. A contribuire alla raccolta fondi PRODUCT (RED) ci sono anche altre importanti aziende: Nike, American Express e Starbucks. Grazie anche ad esse sono stati raccolti complessivamente 200 milioni di dollari. 

Apple dona 70 milioni di euro alla lotta contro l’AIDS grazie ai dispositivi (PRODUCT)RED