Apple espande gli uffici di Seattle per concentrarsi sull'IA

di
Apple, come altre società della Silicon Valley, sta lavorando sull’intelligenza artificiale ed il machine learning. A tal proposito, secondo quanto riportato dall’Apple Insider, il gigante di Cupertino ha deciso di espandere gli uffici di Seattle, che storicamente hanno proprio lavorato su questi due campi.

Seattle è una posizione strategica per l’intelligenza artificiale ed il machine learning, in quanto è anche la sede dell’Università di Washington ed il suo dipartimento di scienze informatiche, ma anche per l’Istituto Allen per l’Intelligenza Artificiale. Anche Microsoft ed Amazon hanno una sede delle vicinanze, e nell’area stanno aprendo anche start up.
Carlos Guesterin, un professore dell’Università di Washington, nonché ex CEO di Turi, attuale direttore per il machine learning di Apple, parlando con GeekWire ha affermato che “a Seattle ci sono grosse opportunità per l’intelligenza artificiale”.
Guesterin ha anche affermato che gli ingegneri di Apple che lavoreranno a Seattle si occuperanno della ricerca sull’IA a lungo e breve termine, e favorirà lo sviluppo di nuove funzionalità per i prodotti che ha intenzione di lanciare la compagnia.
L’Università di Washington ha anche annunciato una cattedra da 100.000 Dollari sull’intelligenza artificiale che prende il nome di Guesterin.

FONTE: The Verge