Apple estende la durata della garanzia anche in Australia ma non lo comunica ai clienti

di

Apple ha deciso di estendere la durata della garanzia in Australia, rispettando la legislazione australiana. La notizia è stata riportata dal Sydney Moring Herald, secondo cui però i dipendenti del colosso di Cupertino sono stati istruiti a non fornire dettagli sulla modifica. Rod Stowe, Fair Trading Commissioner for the New South Wales Government, si è detto molto amareggiato: "istruire il personale a non far sapere qualcosa è una cosa molto preoccupante, sorprendente ed in malafede". Non si tratta della prima volta che l'AppleCare Protection Plan finisce sotto i riflettori. In Italia la società di Steve Jobs è stata multata per una cifra vicina agli 1,5 milioni di Dollari per pratiche commerciali sleali "relative alle sue garanzie e per non aver fornito informazioni precise ai clienti."