Apple fa causa a Qualcomm: chiesto 1 miliardo di Dollari

di
Apple ha citato in giudizio Qualcomm per 1 miliardo di Dollari, accusando il produttore di chip di avergli fatto pagare troppo per l’utilizzo dei brevetti di base. L’azione legale arriva a qualche giorno di distanza dalla causa intentata dalla Federal Trade Commission contro Qualcomm per alcune presunte pratiche anticoncorrenziali.

Il produttore ha immediatamente negato tutte le affermazioni della commissione, ed in un comunicato ha anche affermato che le affermazioni di Apple sono “prive di fondamento”. ma la compagnia di Cupertino continua a dirsi convinta del fatto che le proprie ragioni siano valide ed in una dichiarazione separata fornita alla CNBC, la Mela morsicata ha affermato che Qualcomm ha trattenuto quasi 1 miliardo di Dollari, ed è per questo che ha invitato le forze dell’ordine ad indagare su quanto avvenuto: “Qualcomm fa pagare ad Apple circa cinque volte in più rispetto agli altri fornitori di brevetti con cui abbiamo degli accordi” si legge nella dichiarazione. Apple si dice anche convinta del fatto che l’accordo stipulato con Qualcomm diversi anni fa conferisce a quest’ultimo il diritto di diventare fornitore di modem per i propri dispositivi. Alla luce di questo accordo, Apple avrebbe diritto ad alcuni sconti.
La controparte, per bocca del consigliere generale Don Rosenberg, ha affermato che è pronta a difendersi in tribunale da queste accuse.