Apple fa chiarezza sui materiali utilizzati nei propri prodotti

di

Uno dei punti di forza dei prodotti Apple è rappresentato dai materiali che li costituiscono. Tuttavia, negli ultimi giorni molte testate hanno riferito che proprio questi materiali provengono da regioni dilaniate dalla guerra. Si è trattata di una questione spinosa, che ha attirato molte critiche. Il colosso di Cueprtino, però, nel "2014 Suplier Responsability Report", ha confermato che a partire dal Gennaio del 2014, tutti i materiali inviati alla catena di approvvigionamento che si occupa della produzione degli iDevices sono stati verificati. L'azienda, tuttavia, non ha potuto dire lo stesso per i metalli utilizzati nell'elettronica al consumo, in quanto molti fornitori di oro, stagno e tungsteno non rientrano nel programma PESC. Apple, tuttavia, non ha tagliato i legami con questi ultimi, ma si è impegnata per evitare altri problemi del genere.