Apple fa leva su episodi "curiosi" per vincere la causa contro Samsung

di

Mancano poche ore all'inizio del processo che vede protagonisti Apple e Samsung riguardo l'eterna lotta tra brevetti copiati, device simili ed idee rubate. Le due aziende tecnologiche spesso rilasciano dichiarazioni o documenti ai media che avallano le proprie tesi. E' il caso di un fatto curioso che Apple ha reso noto, questa volta in tribunale. Secondo quanto dichiarato da Cupertino, molte persone, dopo aver acquistato dei tablet Samsung, hanno protestato contro la nota catena Best Buy, sostenendo:" Credevo fosse un iPad, voglio essere rimborsato".

Difficile da verificare uno "scambio di device" così clamoroso, ma secondo Apple, l'azienda coreana ha copiato il tablet della mela in maniera così spudorata con il solo scopo di attirare più clienti "confusi" dal fatto che potesse sembrare un vero e proprio <b>iPad</b>.