Apple firma un nuovo accordo con Warner Music per Apple Music

di
Apple, al fine di ridurre le tasse pagate per Apple Music, ha annunciato un nuovo importante accordo di licenza con Warner Music, una delle etichette musicali più importanti al mondo.

Grazie a questo nuovo accordo, Apple potrà continuare ad offrire ai propri utenti le canzoni di Bruno Mars, Ed Sheeran, i Red Hot Chili Peppers ed altri artisti sotto contratto.

La partnership copre sia Apple Music che iTunes, il negozio per l’acquisto di album del gigante di Cupertino.

Lo stesso accordo, che prevede un ribasso delle tasse da pagare alle etichette discografiche rispetto ai contratti firmati precedentemente, presto potrebbe essere esteso anche ad altri giganti del settore, come Sony. Le case discografiche si sarebbero dette disposte ad accettare una minore quantità entrate fin quando gli abbonati per i servizi di streaming come Apple Music e Spotify continueranno ad aumentare. Lo streaming on-demand è ormai diventata la fonte numero uno d’entrata per l’industria discografica negli Stati Uniti. Secondo quanto emerso negli USA, Sony sarebbe vicina ad un accordo con Apple, mentre le trattative con Universal sarebbero lontani dalla fumata bianca.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
2