Apple: gli investimenti in ricerca e sviluppo aumentano sensibilmente

di

Da sempre considerata una delle aziende più innovatrici al mondo, Apple ha dovuto subire molte critiche negli ultimi mesi riguardo una serie di prodotti, quella post-Jobs, apparsa piena di semplici variazioni rispetto a quelle delle precedenti generazioni. Dal nuovo anno fiscale però, l'investimento di Cupertino in ricerca e sviluppo è aumentato del 33%, a testimonianza che anche la dirigenza ha compreso le difficoltà in questo settore e che la concorrenza si è avvicinata in maniera preoccupante. Secondo Appleinsider, Tim Cook avrebbe deciso di mettere a disposizione per questo 2013, rispetto al 2012, 1 miliardo di dollari in più, arrivando a circa 4,4 miliardi di dollari. Il documento formale messo a disposizione dalla Mela, parla di "aumento del personale e spese relative al supporto di attività di ricerca e sviluppo, critiche per la crescita futura". Gli utenti di tutto il mondo sperano, ovviamente, che i primi frutti di questo massiccio utilizzo di fondi, possano arrivare a fine anno, periodo in cui, secondo il CEO Cook, arriveranno i primi prodotti della line-up 2013.