Apple ha acquisito SnappyLabs?

di

Secondo quanto riportato da TechCrunch, Apple avrebbe acquisito SnappyLabs, lo sviluppatore che ha pubblicato la famosa applicazione SnappyCam per iOS. Per chi non la conoscesse, SnappyCam è un'app che permette di scattare fotografie ad una velocità elevata: è possibile infatti acquisire fino a sessanta foto al secondo. L'accordo, che però ancora non è stato ufficializzato e confermato dal colosso di Cupertino, dimostra come la società diretta da Tim Cook voglia puntare maggiormente sul comparto fotografico dei propri smartphone, ma si tratta di una strategia già nota dalla presentazione dell'iPhone 5s, che monta un sensore più grande, il flash "True Note" e lo stabilizzatore automatico delle immagini, oltre alla funzione slow-motion per i video.