Apple ha licenziato molti sviluppatori che lavoravano sull'applicazione Mappe

di

La scorsa settimana Apple ha presentato la nuova versione del sistema operativo mobile, iOS 8, ma Craig Federighi non si è dilungato molto sulle novità che saranno introdotte nell'applicazione Mappe, che soprattutto nello scorso anno è stata a lungo criticata dagli utenti in quanto reputata imprecisa. Un nuovo rapporto pubblicato da TechCrunch oggi getta un pò di luce luce sul perchè iOS 8 non introdurrà novità significative per quanto riguarda le cartografie. Sembra infatti che durante l'operazione di sviluppo molti sviluppatori abbiano lasciato l'azienda, non si sa se per volere di Apple o meno. La fonte suggerisce inoltre che il fatto che siano state apportate poche modifiche è da imputare al fatto che sin dall'inizio non è stata delineata alcuna strategia a riguardo.