Apple incontra i cittadini di Cupertino per sapere cosa ne pensano del Campus 2

di

Il progetto del nuovo Campus di Apple, denominato Campus 2, inciderà moltissimo sull'aspetto e sulla vita quotidiana della città californiana di Cupertino. L'idea di una nuova sede per l'azienda americana è stata opera dell'ex CEO di Apple Steve Jobs, così come i piani progettuali per la sua realizzazione. Trattandosi di un'impresa mastodontica, l'attuale CEO Tim Cook e i suoi dirigenti vogliono venire a conoscenza di eventuale problematiche che potrebbero nascere tra i cittadini. Ecco perchè è stato fatto un incontro per confrontarsi e cercare di capire quali difficoltà potrebbero nascere, in modo da risolvere il tutto prima dell'inizio dei lavori.

Durante la riunione, i rappresentanti della cittadinanza hanno messo in luce eventuali problemi legati all'estetica, all'analisi biologica e culturale, alla geologia e all'idrologia. Ancor di più sono stati sottolineati eventuali difficoltà di smaltimento del traffico cittadino e particolare attenzione è stata data alla sicurezza delle aree adiacenti il Campus. Dal canto suo, la Mela ha risposto proponendo soluzioni concrete a tutte le perplessità manifestate, evidenziando anche l'impegno dal punto di vista dell'impatto ambientale che questa struttura avrà per le future generazioni (uso di energia alternativa, coltivazioni di migliaia di alberi ecc.). A disposizione dei cittadini è stato anche aperto un forum online per manifestare futuri dubbi. Insomma, nulla è stato lasciato al caso, per uno dei progetti architettonici più importanti degli ultimi decenni.