Apple investe due miliardi di Dollari per due data center europei alimentati da energie rinnovabili

di

Apple ha annunciato un piano d'investimento da 1,93 miliardi di Dollari per la costruzione di due nuovi data center in Europa. Ognuno di questi impianti sarà gestito utilizzando energia rinnovabile al 100% e fornirà servizi online come iTunes, iMessage e Siri per i clienti del colosso di Cupertino sparsi in tutto il Vecchio Continente. I data center saranno situati ad Athenry, in Irlanda e Viborg, in Danimarca e dovrebbero essere operativi entro il 2017.

L'amministratore delegato Tim Cook, in una nota rilasciata ha affermato che “siamo grati per la fiducia che ci danno i nostri clienti in Europa e orgogliosi di questo nuovo investimento, che rappresenta il progetto più importante di Apple in Europa. Siamo entusiasti di espandere le nostre attività, creando centinaia di posti di lavoro”.
I centro dati della Danimarca è il primo nel paese scandinavo, ma sparsi in tutto il continente ci sono anche altri data center, tra cui uno a Cork, Irlanda ed a Monaco di Baviera, in Germania, ed anche questi sono alimentati al 100% da energie rinnovabili. Ognuno dei nuovi data center misurerà 166.000 metri quadrati e secondo la Mela forniranno dei benefici importanti anche per la comunità locale.
L'impianto in Irlanda includerà anche uno spazio per le scuole locali, e il calore generato dal data center di Viborg sarà utilizzato per riscaldare le case dei residenti. Apple si dimostra ancora una volta vicina alla causa del cambiamento climatico e nel comunicato diffuso ha affermato che l'azienda ora impiega direttamente 18.300 persone nei 19 paese europei.