Apple: investimento da 1 mld di Dollari per riportare la produzione negli USA

di
L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha annunciato che la compagnia spenderà 1 miliardo di Dollari, dei 256 miliardi di Dollari in cassa, per riportare la produzione di alcuni prodotti negli Stati Uniti.

Cook ha annunciato l’investimento nel corso di un’intervista rilasciata per la CNBC, ne corso del quale si è detto orgoglioso nel poter dare una notizia che “porterà alla creazione di molti posti di lavoro, ma anche un indotto intorno ad essi, in quanto a loro volta avremo la necessità di creare un’infrastruttura per i servizi che accumuleranno”.
Un investimento nella produzione negli Stati Uniti potrebbe essere un modo per Apple per ottenere qualche tipo di favore da Washington, in particolare su temi controversi come quello dell’immigrazione. Il nuovo presidente degli USA, Donald Trump, infatti, proprio durante la campagna elettorale aveva spinto molto su questo aspetto, e le due parti si sarebbero incontrate già nei primi giorni di presidenza per discutere dell’eventuale approdo di alcune linee produttive targate Apple negli Stati Uniti.