Apple: l'uso di iPad ed iPhone resta alto tra gli adolescenti degli Stati Uniti

di

Secondo un sondaggio condotto dall'analista di Piper Jaffray Gene Munster, l'utilizzo di iPhone ed iPad continua a restare alto tra gli adolescenti degli Stati Uniti. Il 55% dei ragazzi attualmente sono in possesso di un iPhone, un numero in aumento se si conta che lo stesso indicatore era al 48% lo scorso mese di Aprile ed al 40% nell'autunno del 2012. "Il nostro sondaggio più recente mostra che Apple resta il marchio più popolare tra gli adolescenti. Nel 2013 l'iPhone ha rappresentato il 55% dei telefoni utilizzati dagli adolescenti, con l'iPad che rimasto vicino al 70% se si contano i due modelli. Noi crediamo che, mentre Samsung nell'ultimo anno ha avuto un certo slancio tra gli adolescenti, il marchio e la qualità dei prodotti Apple sono rimasti la scelta migliore per l'elettronica al consumo dei teenager" si legge nel rapporto.

Le prospettive future sono altrettanto positive, secondo gli analisti: "nei prossimi 6 mesi il 64% dei ragazzi che prevedono di acquistare un tablet hanno intenzione di portare a casa un iPad, quindi è molto probabile che Apple mantenga la propria quota nel settore dei tablet. Nonostante la crescita di popolarità dell'iPad Mini, però, i ragazzi continuano a preferire la versione classica. Riteniamo però che qualche modifica alla progettazione possa far aumentare la domanda" affermano gli stessi.
Apple: l'uso di iPad ed iPhone resta alto tra gli adolescenti degli Stati Uniti