Apple: multa da 165 mila Dollari in Cina

di

La corte di Pechino ha condannato Apple a pagare 165 mila Dollari per l'infrazione della legge sul copyright. Il tutto iniziò nel dicembre del 2011 quando la China Written Works Copyright Society citò il colosso di Cupertino a causa della pubblicazione, sull'App Store, di otto ebooks in un'applicazione non autorizzata. La richiesta iniziale si aggirava intorno agli 1,89 milioni di Dollari, raddoppiata successivamente dopo che fu scoperta l'esistenza di altri venticinque testi, istanze che però vennero rigettate in quanto considerate eccessive.

FONTE: WSJ