Apple non riesce a bloccare la falla relativa agli acquisti in-app

di

Qualche giorno fa su queste pagine si è parlato della scoperta di una falla da parte di un hacker russo che elude il sistema degli acquisti in-app delle applicazioni presenti nell'App Store, permettendo quindi agli utenti di acquistare qualsiasi cosa a zero euro. Apple sta cercando in tutti i modi di risolvere il problema ma la soluzione sembra ancora lontana.

Anche bloccando gli IP dei server russi incriminati, infatti, il problema persiste. Inoltre il colosso di Cupertino ha ottenuto la rimozione da YouTube del video che spiegava come ottenere il tutto gratuitamente con la motivazione che "il video non è più disponibile a causa di un reclamo di violazione del copyright da parte di Apple". Al fine di evitare tali problemi, inoltre, Apple sta per siglare un accordo con PayPal e ha bloccato l'account dentro il quale il gruppo di hacker otteneva donazioni da parte degli utenti. Al momento il server russo è stato chiuso, ma fonti interne ad Apple fanno sapere che la soluzione non è per nulla vicina e che ci vorrà un po' di tempo prima che il problema venga del tutto arginato.