Apple non vuole aiutare gli utenti colpiti da malware

di

Secondo quanto scoperto da Gizmondo, Apple avrebbe ordinato ai propri addetti al Customer Care telefonico di non aiutare in alcun modo gli utenti colpiti da malware. Come noto in questo periodo si è diffuso un malware per MacOS X camuffato da finto antivirus, un problema questo, nuovo ed inaspettato per il mondo Mac, da sempre famoso proprio per la sua presunta immunità a virus e schifezze varie. Apple vuole che non si confermi né si smentisca che il computer è stato attaccato da malware e che si eviti anche di farlo portare presso un Apple Store in quanto nessuna assistenza verrà prestata dal personale in sede.

Ma che senso ha tutto questo? Forse Cupertino non è preparata tecnologicamente ad affrontare la minaccia virus? Perché lasciare gli utenti meno esperti in balia di loro stessi e delle minacce informatiche più subdole? Questo atteggiamento della mela morsicata genera sicuramente più di qualche interrogativo.
FONTE: Gizmondo
Quanto è interessante?
0