Apple: nuove conferme sullo sviluppo di un visore per la realtà virtuale

di

Qualche settimana fa Apple ha ottenuto un brevetto per un hardware basato sulla realtà virtuale, la cui richiesta era stata presentata nel 2008. A quanto pare il colosso di Cupertino starebbe sul serio lavorando sulla tecnologia, e gli ultimi annunci di lavoro pubblicato sul sito web della società lasciano intendere che nel giro di qualche anno la Mela potrebbe entrare in questo nuovo mercato.

Apple, infatti, sta cercando persone con un background in grado di aiutare gli ingegneri a sviluppare ambienti basati sulla realtà virtuale. Un'altra figura professionale richiesta è il “Senior Display Systems Engineer”, ovvero una persona in grado di “sviluppare soluzioni per la visualizzazione personalizzata, design e componenti hardware e software per ottimizzare la fedeltà delgi ambienti in realtà virtuale” ma anche “software per supportare la visualizzazione di sequenze d'immagini da proiettare su hardware dedicate”. Queste persone dovranno “lavorare a stretto contatto con il ramo software e gli ingegneri meccanici durante i test”.
Non si tratta della prima volta che Apple pubblica annunci del genere, visto che già a Dicembre ne aveva diffusi altri due, in quel caso era alla ricerca di programmatori. FONTE: PA