Apple: oggi verrà fatto un importante passo in avanti per la costruzione della nuova sede

di

Se ne parla ormai da diversi mesi, ma i lavori per la nuova sede-astronave di Apple ancora non hanno preso il via. Tuttavia quest'oggi verrà fatto un importante passo in avanti per l'inizio della costruzione, visto che il governo della città di Cupertino esaminerà il progetto definitivamente e dovrebbe rilasciare il via libera senza problemi. Oltre che sulle questioni prettamente legate all'architettura del progetto, i maggiori sforzi sono stati fatti per questioni legate all'impatto ambientale:"“Le buone notizie sono che il rapporto sull’impatto ambientale sembra essere stato molto esaustivo", ha dichiarato al Daily News, Orrin Mahoney, sindaco di Cupertino. "La Apple ha compilato una lista esauriente degli elementi di impatto ambientale. Accanto a ogni elemento l’azienda ha spiegato che cosa farà per limitarne l’effetto. Abbiamo ricevuto montagne di lettere su questo tema e la maggioranza aveva opinioni positive. Quando parlo del progetto ai miei vicini e agli amici, spesso mi dicono: ma come mai ancora non hanno iniziato i lavori?”.

Il nuovo quartier generale della Mela, fortemente voluto da Steve Jobs, sarà di forma circolare, a mò di disco volante, interamente in vetro, avrà quattro piani per un totale di 260 mila metri quadrati e sorgerà in un'area acquistata dalla Hewlett Packard. Tutt'intorno saranno realizzate abitazioni, parchi e piste ciclabili mentre sin dal 2011, anno in cui l'ex CEO di Apple presentò il progetto al comune di Cupertino, sono stati tenuti 150 incontri con i rappresentanti della città. Il costo totale dell'opera è di 5 miliardi di dollari, soldi ben spesi per quello che dovrebbe essere, a detta di Jobs, "la migliore sede di uffici del mondo, ma anche un luogo di grande interesse per gli studenti in architettura".