Apple partecipa alla campagna "Hour of Code" e mette a disposizione i suoi store in USA

di

Imparare a programmare al giorno d'oggi è una delle abilità fondamentali per trovare un lavoro sicuro e in un settore sempre più in via di espansione, basti pensare al mobile che sta vivendo la sua "età d'oro". Negli Stati Uniti d'America sono pionieri in questo campo e, nonostante ciò, proprio nel paese a stelle e strisce è stata avviata una campagna d'informazione e istruzione, "Hour of Code", sponsorizzata dall'associazione no-profit Code.org, che permetterà agli studenti di lanciarsi in questo mondo complesso ma affascinante. Sono molti i personaggi pubblici che hanno aderito all'iniziativa, prestando il proprio volto e un po' del proprio tempo: Bill Gates, Mark Zuckerberg, Ashton Kutcher, Shakira, Obama e tantissimi altri. Anche Apple però, ha voluto interessarsi alla campagna e metterà a disposizione, mercoledì, i propri store negli USA per permettere a chiunque, tra le 5 e le 6 del pomeriggio, di partecipare ai propri workshop sulla programmazione di base.

"Scopri la campagna che permette a tutti gli studenti di entrare nel mondo della programmazione. L'"ora di introduzione all'informatica" è stata progettata per demistificare il codice e mostrare a tutti che chiunque può imparare a programmare. Visita www.code.org o partecipa ai workshop speciali, Hour of Code, in qualunque US Apple Retail Store, il giorno 11 dicembre alle 5 p.m.".