Apple pensa ad una nuova colorazione e ad un sensore inedito per il prossimo iPhone?

di

Terminato (almeno momentaneamente) il lavoro sull'Apple Watch, la Mela sta ora concentrando le proprie attenzioni nei confronti della prossima generazione di iPhone, che come riporta il Wall Street Journal potrebbe arrivare nel corso del prossimo autunno. Il giornale è convinto del fatto che la novità principale dell'iPhone 6s sarà Force Touch, ovvero uno dei temi principali dell'evento Apple di lunedì scorso. Si tratta di un sensore in grado di rilevare la pressione sullo schermo in modo tale da riconoscere i tocchi casuali da quelli realmente voluti dagli utenti, tanto che è stato integrato anche nel nuovo trackpad dei MacBook, oltre che sullo smartwatch in arrivo nei negozi il prossimo mese di Aprile.

I nuovi telefoni (si parla anche di un iPhone 6s Plus), a parte questo, non dovrebbero includere nessun cambiamento di rilievo a livello hardware, quindi le dimensioni degli schermi resteranno immutate, così come le risoluzioni. Tuttavia ci potrebbe essere una novità molto importante. Apple, infatti, starebbe testando internamente una nuova colorazione, che andrà ad affiancare quella dorata, in argento e grigio. Si tratta del rosa. Ovviamente si tratta di una semplice indiscrezione, ed il fatto che internamente gli ingegneri stiano effettuando dei test non dimostra nullo visto che molte volte in passato progetti simili sono stati accantonati in quanto non hanno soddisfatto i vertici e l'head designer, Jony Ive, che più volte si è dimostrato restio a cambiamenti del genere.