Apple: la Portrait Lightning utilizza l'IA per colorare le fotografie

di
Tra le novità presentate da Apple durante il keynote di martedì scorso, c’è anche la nuova funzione Portrait Lightning, che permette di modificare professionalmente le luci delle fotografie scattate in modalità ritratto da iPhone 8 ed iPhone X.

Phil Schiller di Apple ha affermato che “il cellulare creerà una mappa di profondità, che modificheranno i contorni del viso”, ma a livello tecnico come funziona?

A fare un pò di chiarezza ci ha pensato Engadget, che ha fornito delle interessanti informazioni su questa funzione che permette anche di modificare gli sfondi dalle fotografie, proprio come accade negli studi fotografici. Secondo quanto riportato dalla famosa testata online, i cellulari sono in grado di fare il tutto in tempo reale grazie al Deep Learning presente nel nuovo processore A11 Bionic di Apple, ma rispetto a quello che succede in studio, dove il tutto avviene con strumenti come Photoshop, l’iPhone 8 ed iPhone X sono dotati di uno strumento in più: l’intelligenza artificiale, che svolge gran parte del lavoro. Fondamentalmente, quindi possiamo dire che si tratta di effetti visivi (noti come VFX o Visual Effect), ma in digitale.

L’approccio, secondo molti, sarebbe molto simile a quello dei dipinti in olio, che hanno preceduto le fotografie.

E se molti puristi della fotografia hanno già affermato che non utilizzeranno questo strumento, altri come Phil Holland, hanno affermato che “si tratta di un editor fotografico molto avanzato che sarà di divertente utilizzo per il target di riferimento di Apple”.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2