Apple potrebbe finalmente aprire i suoi store in India, previa richiesta

di
Il governo indiano ha ha modificato le norme che richiedevano alle aziende di produrre almeno il 30% dei loro componenti per poter aprire un negozio al dettaglio mono-marca. Questa notizia potrebbe essere molto positiva per Apple la cui maggior parte della componentistica viene prodotta in Cina.

L'India rappresenta una grossa opportunità di crescita per la casa di Cupertino. Apple infatti in questo mercato detiene solo il 2% delle quote (numeri assolutamente fuori media per l'azienda).
Il cambio della regolamentazione potrebbe spingere all'aumento di tali cifre, ma per ottenere ciò la società dovrà richiedere l'autorizzazione per poter aprire negozi al dettaglio, come riferisce un anonimo funzionario del governo.
I negozi al dettaglio potranno aumentare le vendite di Apple, dando la possibilità ai consumatori indiani di provare gli iDevice e di usufruire del servizio clienti di persona.
L'azienda fondata da Steve Jobs è alla ricerca di approvazione da parte dell'India dallo scorso mese di gennaio.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
0