Apple potrebbe toccare quota 1 trilione di Dollari di valutazione in 18 mesi

di
Qualche giorno fa, su queste pagine abbiamo riportato le stime di alcuni analisti secondo cui Apple potrebbe diventare la prima società della storia a superare una capitalizzazione di 1 trilione di Dollari. Oggi, arrivano ulteriori indicazioni a riguardo.

Secondo l’analista di RBC Capital Markets, Amit Daryanani, questo traguardo potrebbe essere raggiunto dalla Mela di Cupertino nel giro di diciotto mesi, e nella fattispecie entro il 2019. “Si intravede uno scenario in cui nel corso dell’anno fiscale 2019, gli utili per azione di Apple supereranno i 12 Dollari, il che favorirà una capitalizzazione di mercato di 1 trilione di Dollari, dal momento che le azioni nominali avranno un valore tra i 192 ed i 195 Dollari l’una” si legge nel rapporto.
Daryanani ritiene che il così detto iPhone 8 guiderà questo processo, ma un ruolo fondamentale lo avrà anche la divisione “Servizi”, che guiderà la crescita nei prossimi anni raddoppiando le proprie entrate.
Basti pensare che la suddetta categoria, nell’ultimo trimestre ha portato entrate per 7,17 miliardi di Dollari, rispetto ai 6 miliardi di Dollari dello scorso anno, a fronte di una crescita del 18% su base annua.