Apple: presentato un nuovo linguaggio di programmazione per iOS e OS X

di

Verso la fine del keynote Apple di ieri sera, Craig Federighi ha annunciato un nuovo linguaggio di programmazione ideato dagli ingegneri di Cupertino che ha fatto eccitare le migliaia di sviluppatori in sala: Swift. L'obbiettivo principale di questo potente linguaggio è quello di semplificare la creazione delle app tramite l'unione delle prestazioni e dell’efficienza dei linguaggi compilati e la semplicità e l’interattività dei linguaggi di scripting più popolari. Tra le altre cose scrivere in Swift permetterà di evitare gli errori più comuni legati al codice Objective C, con conseguente meno perdita di tempo, e di vedere l'output immediato del codice stesso direttamente in Xcode.

Swift in versione beta è già disponibile per gli iscritti al programma iOS e OS X Developer Program. La versione finale sarà pronta per l'autunno e le app scritte in linguaggio Swift potranno essere inviate all’App Store e al Mac App Store dopo il rilascio ufficiale al pubblico di iOS 8 e OS X Yosemite. Per chi intendesse saperne di più e, magari iniziare a studiare questo nuovo linguaggio, Apple ha messo a disposizione un ebook su iBook (o integrato in Xcode) con le nuove regole di compilazione.
Apple: presentato un nuovo linguaggio di programmazione per iOS e OS X