Apple pronta ad aprire il primo Store nel sud est asiatico, a Singapore

di

Apple continua ad espandere la propria catena retail. Il colosso di Cupertino, infatti, ha annunciato l'apertura del suo primo punto vendita nel sud est asiatico, che secondo Reuters vedrà la luce a Singapore.

In una dichiarazione rilasciata per TechCrunch, la responsabile del comparto retail della compagnia, Angela Ahrendts ha affermato quanto segue: “abbiamo più di novecento dipendenti che lavorano nel nostro contact center di Singapore, e siamo entusiasti di annunciare l'inizio delle assunzioni per il team che andrà a lavorare nel primo Apple Store di Singapore, che diventerà un'incredibile attrazione internazionale sia per la città che per lo shopping. Non vediamo l'ora di fornire i nostri servizi, che comprendono anche l'educazione e l'intrattenimento tanto amato dai clienti Apple di tutto il mondo”.
Il negozio sarà alimentato completamente da energie rinnovabili, grazie agli 800 impianti costruiti dalla Mela nella città-stato. Grazie a ciò, Apple sarà la prima azienda di Singapore ad avere un negozio interamente alimentato da energie pulite.
Le vendite di smartphone nel territorio sud-est asiatico sono cresciute del 66% su base annua ed hanno toccato quota 24 milioni di unità tra aprile e giugno, quindi la decisione di Apple di aprire un negozio in questa zona è pienamente giustificata.