Apple: quinto posto nel mercato degli smartphone cinese

di

Arrivano dati interessanti dalla Cina, che faranno sicuramente sorridere Tim Cook ed Apple. Il colosso di Cupertino è infatti diventato il quinto produttore di smartphone nel paese asiatico, un miglioramento sostanziale se si conta che nel corso del secondo trimestre dell'anno Apple era settima, dietro Xiaomi e ZTE. Tale balzo in avanti è, ovviamente, da imputare al lancio dei nuovi iPhone, che rappresentano il 6% del mercato cinese.

Apple ha voluto dare molta importanza alla Cina, visto che i nuovi melafonini sono stati disponibili sin dalla "prima tornata", una strategia che ha fatto aumentare le spedizioni del 32%. Al primo posto è ancora presente Samsung, che ha rafforzato la propria leadership, con una quota in crescita del 7% e che si attesta al 21%, il produttore coreano è seguito da Lenovo e Yulong Computer, che sono rispettivamente al 13 e all'11%. Quarto invece Huawei, con una percentuale del 9%.