Apple registra un brevetto per una tecnologia dual-SIM

di
Di recente sul web avevano fatto capolino alcuni rumor secondo cui Apple starebbe pensando di portare i propri iPhone in Cina in versione dual-SIM, già a partire dalla prossima generazione dello smartphone, che dovrebbe vedere la luce nel corso del prossimo anno.

Tuttavia, oggi dall’US Patent and Trademark Office arriva un’indicazione importante su quali saranno le prossime mosse di Apple, dal momento che la società di Cupertino ha registrato un brevetto riguardante una tecnologia dual-SIM con due antenne distinte.
Nella descrizione del brevetto si legge che lo smartphone lavorerà con due schede SIM, e determinerà in automatico la priorità tra di loro. Secondo la descrizione, la carta che sarà attivamente utilizzata per una chiamata avrà la priorità su quella usata per i dati, un funzionamento assolutamente normale e logico.
Ovviamente la tecnologia prevede anche l’utilizzo delle reti LTE, il che sembra essere abbastanza scontato dal momento che stiamo parlando comunque di smartphone di fascia alta come gli iPhone.
Chiaramente, come sempre, i brevetti registrati non sono indicativi delle reali intenzioni delle società, quindi non è scontato che iPhone 8 includa il supporto dual SIM.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0