Apple registra un brevetto riguardante la lavorazione dello zaffiro

di

E' stata una settimana ricca di brevetti, quella che sta per concludersi, per Apple. Il colosso di Cupertino, infatti, ha anche registrato una licenza relativa al taglio ed alla lavorazione dello zaffiro, in modo tale che il materiale possa essere utilizzato per l'elettronica al consumo. Secondo alcuni rumor, la Mela starebbe prendendo in considerazione l'idea di introdurre proprio un display in zaffiro nei prossimi dispositivi, al posto degli schermi Gorilla Glass.

Recentemente, infatti, il produttore ha firmato un contratto con Foxconn, che secondo alcuni rumor avrebbe già consegnato ad Apple circa cento prototipi di iPhone con display in zaffiro. La durezza del materiale lo rende ideale per gli smartphone, ma è comunque molto difficile da tagliare. Ecco perchè la società diretta da Tim Cook dovrà utilizzare dei laser molto potenti per modellarlo a dovere. Il brevetto riguarda proprio questo processo, e descrive anche la lucidatura. Attualmente l'ossido di alluminio viene utilizzato nel sensore Touch ID e nella lente della fotocamera. 
Apple registra un brevetto riguardante la lavorazione dello zaffiro