Apple ricerca un accordo extra-giudiziale con THX per la violazione di un brevetto

di

Diversi mesi fa, l’azienda creata da George Lucas, THX, intentò causa alla società della mela morsicata per la violazione di un brevetto relativo ad una tecnologia utilizzata per la creazione dei diffusori nei Mac di ultima generazione. Il produttore, stando alle recenti vicende, non si ritiene con ogni probabilità estraneo al contenzioso, e, secondo quanto riportato dalla testata Bloomberg, sarebbe in corso un tentativo di conciliazione cercando di evitare i tribunali da parte di Apple. Gli avvocati di entrambe le società avrebbero depositato una richiesta di rinvio udienza dal 14 giugno al 26 luglio, così da valutare la possibilità di eventuali risoluzioni al di fuori dell’aula del tribunale. THH afferma di aver depositato il brevetto per la specifica configurazione degli altoparlanti su schermo piatto o altri dispositivi nel 208, che Apple ha incorporato all’interno dei propri prodotti violandolo, e causando un danno economico alla società. Se tutto andrò come previsto, la diatriba potrebbe essere risolta trovando un accordo sulle royalities da riconoscere, unitamente al riconoscimento monetario per i danni subiti.