Apple richiama gli speakers Beats Pill XL per un difetto alla batteria

di

Apple ha annunciato oggi il richiamo di tutti gli speakers Beats Pill XL, a causa della possibilità, alquanto rara, che la batteria dei diffusori possa surriscaldarsi e prendere fuoco. Apple raccomanda a tutti i clienti di smettere di usare il prodotto e restituirlo ad un Apple Store, o all'azienda via corriere.

In cambio si otterrà un rimborso di 325 dollari o del credito da spendere sullo store delle compagnia. Nessun altro dispositivo sembra essere affetto dalla stessa problematica. La Consumer Product Safety Commission statunitense osserva che il richiamo coinvolgerà circa 222.000 speakers venduti negli Stati Uniti, da gennaio 2014 a giugno 2015, con altre circa 11.000 unità vendute in Canada. Apple ha ricevuto otto segnalazioni di episodi di batteria surriscaldata, tra cui un esplosione che ha bruciato il dito di un acquirente e una che ha distrutto la scrivania di un altro utente. Beats Pill XL sono stati introdotti sul mercato da Beats by Dre a novembre 2013, prima che Apple acquisisse la società nel 2014, e sono venduti in cinque colori: black, metallic sky, pink, titanium e white. 
Apple richiama gli speakers Beats Pill XL per un difetto alla batteria