Apple: ridotte le ordinazioni a Samsung per il chip A8

di

Apple continua a prendere le distanze da Samsung. Il colosso di Cupertino, infatti, avrebbe ridotto le ordinazioni del chip A8, che sarà montato nel prossimo iPhone, a favore di TSMC (Taiwan Semiconductor Manufactoring), che sarà responsabile per il 60 o 70% della produzione, con la parte restante ancora nelle mani dei coreani. L'accordo, firmato lo scorso giugno tra Apple ed il produttore taiwanese, dovrebbe essere effettivo a partire dal prossimo mese di giugno, ma come riportato già in precedenza TSMC dovrà effettuare dei lavori alla catena di montaggio ed alle strutture prima di poter iniziare la produzione.