Apple ha rimosso 47.300 app dall’App Store ad Ottobre

di
Apple già da tempo aveva annunciato le proprie intenzioni di fare un pò di pulizia nell’App Store. A quanto pare il gigante di Cupertino ha già iniziato questa pulizia, ed a giudicare da quanto affermato da SensorTower in uno studio pubblicato, il numero di applicazioni rimosse lo scorso mese sarebbe aumentato del 238% su base sequenziale.

In particolare, la Mela avrebbe rimosso 47.300 applicazioni, il triplo rispetto alla media di 14.000 registrata nel corso di tutto l’anno.
La categoria dei giochi è stata quella più interessata, con una percentuale del 28%, seguita dalla categoria Intrattenimento (8,99%), Libri (8,96%), Istruzione /7%) e stile di vita (6%).
Quasi la metà di queste applicazioni rimosse non erano aggiornate da Maggio 2015, mentre il 25,6% non venivano aggiornate da Novembre 2013. Ciò dimostra fondamentalmente come Apple stia puntando sulla rimozione di tutte quelle applicazioni che non vengono più create dai creatori.
Apple ha svelato che riceve 100.000 nuovi aggiornamenti e nuove app ogni settimana. Ad oggi sono presenti più di 2 milioni di applicazioni, e secondo i ricercatori raggiungerà quota 5 milioni entro il 2020.

FONTE: PA