Apple: rinviata a novembre-dicembre la produzione dei display OLED?

di
Apple dovrebbe annunciare, in autunno, ben tre nuovi modelli di iPhone, tra cui l’iPhone 8 che dovrà celebrare il decimo anniversario dal lancio del primo smartphone. Tuttavia, quest’ultimo potrebbe non essere disponibile sul mercato prima della fine dell’anno.

I media cinesi riportano che Foxconn e Pegatron, ovvero i due fornitori prescelti per i display OLED, non sono ancora pronti per cominciare la produzione di massa degli schermi, a differenza dei pannelli LCD da 4,7 e 5,5 pollici per gli iPhone 7s e 7s Plus, che dovrebbero entrare nella catena di montaggio ad Agosto, comunque un mese più tardi rispetto all’iPhone dello scorso anno.

Una notizia che sicuramente non farà piacere agli utenti, ma soprattutto ad Apple, che rischia di trovarsi in serio ritardo con le consegne del proprio dispositivo di punta rispetto alla concorrenza.

Foxconn infatti è l’ODM principale per i pannelli OLED, ed ha garantito il 95% degli ordini per la versione top di gamma del cellulare. Pegatron invece si occuperà del 65% degli ordini per l’iPhone 7s da 4,7 pollici, insieme ad un piccolo volume del modello OLED.

Wistron, invece, dovrebbe coprire gli schermi LCD dell’iPhone 7s da 5,5 pollici.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
3