Apple sarebbe al lavoro su una TV 4K

di

Una delle speculazioni con il maggior numero di fonti è rappresentata senza ombra di dubbio dal progetto che vedrebbe Apple impegnata su di una TV e, nonostante nell’ultimo periodo tali indiscrezioni siano un po’ state messe nell’ombra grazie all’iWatch, l’ipotesi di un televisore targato in Cupertino sembra essere tutt’altro che accantonata. Le indiscrezioni, questa volta, vengono riportate da Digitimes, e sarebbero provenienti, secondo il sito, da una fonte non meglio specificata ma vicina alla catena di produzione: nel report si parla di alcune delle caratteristiche di quella che dovrebbe essere la TV di prossima generazione, partendo da una risoluzione 4K, requisito, quest’ultimo, in linea con un prodotto top di gamma del prossimo anno, al quale si aggiungono ulteriori dettagli riguardanti l’implementazione di ulteriori caratteristiche tra cui vocal e motion control.

Nell'ottica dei prezzi, l'idea di adottare la risoluzione 4K potrebbe rappresentare un problema, con costi di produzione molto elevati che si traducono, allo stato attuale, in prezzi finali che superano i 15.000 euro, anche se la società Westinghouse Digital è al lavoro su una serie di pannelli Ultra HD budget, i cui prezzi partirebbero dai 2.500 $ per un display da 50 pollici. Nonostante le notizie siano sempre più incessanti sul fronte TV, Apple non dovrebbe commercializzare il prodotto entro tempi brevi, quindi siamo certi che le indiscrezioni continueranno a susseguirsi ancora per diversi mesi, con le relative smentite del caso da parte delle società interessate.