Apple sarebbe pronta a modificare il Touch ID nei nuovi iPhone?

di
Secondo quanto riferito dall’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo in un nuovo rapporto che delinea la strategia di Apple per gli iPhone che lancerà nel 2017, la compagnia di Cupertino sarebbe pronta ad apportare delle modifiche strutturali agli smartphone che metterà nelle mani degli utenti.

Gli aggiornamenti prevedono anche una nuova tecnologia di identificazione biometrica, ma anche alcune modifiche all’hardware, che potrebbero andare a migliorare la tecnologia 3D Touch ed il Touch ID.
Il telefono inoltre potrebbe anche includere un pannello OLED flessibile, accompagnato da una scocca in metallo che eviterà la deformazione proprio dello schermo.
Kuo inoltre ritiene che il sistema Touch ID verrà gradualmente eliminato a favore di un sistema di riconoscimento facciale, anche se questo secondo lo stesso analista potrebbe lavorare in collaborazione con un lettore di impronte digitali, almeno all’inizio, in quanto come sempre le intenzioni della compagnia di Cupertino sono di effettuare una transazione lenta e graduale.