Apple sarebbe pronta a tagliare le spese di marketing

di
Uno degli punti su cui ha sempre puntato maggiormente Apple è la pubblicità. Il colosso di Cupertino, infatti, non ha mai fatto mistero del fatto che una buona campagna pubblicitaria rappresenti uno dei tanti modi per incrementare le vendite, e ciò è dimostrato dai numerosi spot diventati virali lanciati negli ultimi anni.

Secondo quanto riportato da alcuni rapporti, però, la società di Tim Cook sarebbe intenzionata a tagliare le spese di marketing, ed avrebbe invitato uno dei partner pubblicitari di lungo tempo, TBWA Media Arts Lab, a concentrarsi su campagne digitali e regionali specifiche, e meno sulla traduzione degli spot su larga scala per il mercato globale.
Un fulgido esempio di questa nuova strategia è rappresentata dallo spot “Meu Bloco na Rua”, lanciato in Brasile in occasione del Carnevale la scorsa settimana e che ha l’obiettivo di promuovere le vendite dell’iPhone 7 Plus nel paese. Lo spot, visualizzabile come sempre in calce, si concentra maggiormente sull’evento locale.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0