Apple sarebbe pronta a testare il 5G a Cupertino, lo rivela una richiesta

di
Secondo un rapporto ottenuto dal Business Insider, Apple avrebbe intenzione di testare la tecnologia per internet senza fili vicino alla sua sede in California. Il gigante di Cupertino ancora non ha svelato i piani, ma i test del 5G a quanto pare saranno realizzati attraverso la tecnologia ad onde millimetriche, o mmWave.

Al momento non è nemmeno noto il motivo e lo scopo per cui Apple abbia mostrato questo interesse nei confronti di questa tecnologia, ma secondo molti è da ricercare non solo nei servizi di connessione messi a disposizione dei dipendenti, ma anche con lo sviluppo degli appositi chipset compatibili con il 5G e che probabilmente verranno inseriti nei prossimi devices.
Il Business Insider, comunque, riferisce che la compagnia di Tim Cook ha già presentato richiesta presso l’FCC per una licenza sperimentale, in cui si legge che gli ingegneri puntano ad una velocità di 10 Gb/s attraverso le frequenze a 28 e 39 Ghz.
I test, si legge nel documento, verranno effettuati tra Milpitas e Cupertino per un anno, ed è altamente improbabile che portino alla realizzazione di una propria rete, e ciò è anche dimostrato dal fatto che Apple opererà sulle stesse frequenze già utilizzate dagli operatori americani AT&T, Verizon, Sprint e T-Mobile.