Apple SIM arriva anche in Italia

di

La Apple SIM, la scheda virtuale che renderà più facile la connessione ad internet tra i vari paesi dell'Unione Europea senza dover costringere continuamente gli utenti a cambiare SIM a seconda della nazione, approda finalmente anche in Italia.

Una volta inserita la nell'iPad Air 2 o iPad Mini 3 Wifi + Cellular, sarà possibile scegliere quale operatore utilizzare nelle impostazioni del dispositivo, ma a quanto pare la tariffe sono tutt'altro che economiche ed accessibili.
Il tutto è stato possibile grazie ad un accordo stretto da Apple con GigSky, che sul proprio sito ufficiale ha anche pubblicato le tariffe ufficiali per il nostro paese. Questi infatti i piani tarrifari previsti per coloro che si recano nel Bel Paese:

  • 75 megabyte in 3 giorni: 10 Euro
  • 400 megabyte in 7 giorni: 25 Euro
  • 800 megabyte in 14 giorni: 35 Euro
  • 3 gigabyte in 30 giorni: 50 Euro

Pacchetti che, dati alla mano, sono meno convenienti rispetto a quelli offerti dai vari operatori. Vodafone ad esempio mette a disposizione 1 gigabyte di traffico al giorno a 5 Euro.
La comodità di Apple SIM è da ricercare principalmente nella facilità d'uso, dal momento che come detto in precedenza è facile da configurare e non richiede la sostituzione continua della SIM.