Apple smentisce: nessuna intenzione di diventare un operatore mobile

di

Dopo le importanti indiscrezioni lanciate nella giornata di ieri dal Business Insider, secondo cui Apple sarebbe stata pronta a lanciare negli Stati Uniti ed Europa un servizio telefonico che avrebbe consentito di bypassare gli abbonamenti telefonici, arriva la pronta smentita della società di Cupertino.

Un portavoce della compagnia, parlando con CNBC ha voluto fare chiarezza sulla questione e tranquillizzare gli operatori: “non è in programma il lancio di un operatore telefonico mobile virtuale”, il che vuol dire che almeno al momento questo servizio non vedrà la luce e che Apple non ha intenzione di andare a mettersi in concorrenza con i colossi del settore. Nonostante ciò, però, il progetto Apple Sim è destinato ad andare comunque avanti, dal momento che l'obiettivo comune di Apple ed altri colossi tecnologici come Samsung è di eliminare le schede fisiche per agevolare il passaggio tra operatori senza comportare costi di sostituzione aggiuntivi.