Apple sta lavorando ad un dispositivo dedicato ai pazienti affetti da diabete

di
Secondo la CNBC Apple è al lavoro su un dispositivo in grado di monitorare il livello di glucosio nel sangue, con l'obiettivo di aiutare sensibilmente i malati di diabete.

La compagnia avrebbe, infatti, assunto un piccolo team di ingegneri biomeccanici per lavorare al progetto. Il device sarebbe in grado di monitorare il livello di glucosio al semplice contatto sulla pelle del paziente, senza ricorrere quindi ad invasive analisi del sangue.

Gli ingegneri sono attualmente a lavoro sul progetto presso gli uffici di Paso Alto, e non a Cupertino, quartier generale della compagnia. Questo perchè i lavori sono già in fase di sviluppo avanzato, tant'è che sono già in corso i primi test nelle cliniche della Bay Area di S. Francisco.

Oltre al team di ingegneri, Apple si sta avvalendo anche di esperti legali in grado di aiutare la compagnia a districarsi nella giungla delle complesse regole sanitarie americane. Il team al lavoro secondo la CNBC coinvolge attualmente circa una trentina di persone, la maggior parte delle quali prese direttamente da compagnie radicate nel settore come la Masimo Corp e Medtronic.

Non è chiaro se il sensore sarà montato su un device ad hoc o se sarà incluso in una delle prossime linee di Apple watch. Quello che è certo è che si tratterebbe di un notevole balzo avanti della compagnia che, già durante la direzione di Steve Jobs, aveva manifestato un fortissimo interesse per le tecnologie dedicate alla salute.