Apple svela il nuovo macOS, ecco macOS High Sierra

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Continuano ad arrivare gli annunci dalla WWDC di Apple. Craig Federighi, infatti, ha da poco svelato la nuova generazione di macOS, il sistema operativo desktop che è stato soprannominato macOS High Sierra.

Federighi ha precisato come nell’ultimo anno il team si sia concentrato sui miglioramenti da apportare al già ottimo Sierra, che abbracciano tutti gli aspetti.
Si è partiti da Safari, che è stato ulteriormente velocizzato ulteriormente per diventare il browser più veloce al mondo. Il nuovo Safari non solo bloccherà l’autoplay dei video in automatico, ma mette anche in primo piano la privacy degli utenti, grazie all’Intelligent Tracking Prevention. Safari utilizzerà il machine learning per proteggere la riservatezza dei dati degli utenti.
Anche Mail si rinnova, ed introduce il Full Screen Split View, per migliorare la produttività. Le Mail occuperanno il 35% di spazio in meno sui Mac.
Per quanto riguarda l’applicazione che permette di organizzare le Foto, ora include diversi modi per organizzarle ed ordinarle, grazie ai molti filtri. In questo comparto è stato il riconoscimento facciale, già presente nella controparte per iOS. Sempre nell’applicazione Foto, sono stati introdotti dei potenti strumenti di editing, che secondo Federighi la mettono al pari di Photoshop.
macOS High Sierra, inoltre, includerà il nuovo file system Apple File System, che oltre ad essere più sicuro e veloce, è ultra responsivo e velocizzerà in maniera importante anche le azioni più comuni, come lo spostamento dei file.
Il nuovo sistema operativo supporta la nuova codifica dei video H.265 che sfrutta l’accelerazione hardware, ma sarà disponibile solo sui nuovi MacBook ed iMac, ed i risultati saranno tangibili anche in fase di montaggio dei filmati, come con Final Cut Pro.
Per quanto riguarda gli sviluppatori, la nuova versione di Metal, Metal 2 supporterà finalmente la realtà virtuale, e gli utenti potranno creare contenuti in VR direttamente da Final Cut Pro X.
La Developer Beta di macOS High Sierra sarà disponibile da oggi, mentre la beta pubblica inizierà a fine giugno. Il rilascio della build finale è previsto per fine anno, su tutti i Mac che hanno ricevuto macOS Sierra.