Apple: Tim Cook in Turchia per portare l'iPad nelle scuole?

di

Tempo di viaggi per l'amministratore delegato di Apple, che nel fine settimana ha visitato gli Emirati Arabi Uniti per sondare il terreno e capire se è possibile aprire qualche nuovo brand store nel paese. Tim Cook, però, è anche arrivato in Turchia e proprio nella giornata di oggi incontrerà il presidente Abdullah Gui. Ufficialmente, si tratta di una visita che cade in concomitanza con l'apertura del primo Apple Store del paese, ma secondo molti siti il CEO starebbe negoziando con il ministero dell'istruzione per portare gli iPad nelle scuole.

Si tratta di un affare molto importante per il colosso di Cupertino, in quanto il progetto mira a fornire 42.000 scuole e 570.000 classi, per un totale di circa 4 miliardi di Dollari. Gli iPad sono una componente fondamentale del FATIH Project, che mira proprio a portare tra i banchi di scuola tablet ed altri prodotti tecnologici. Nella fase pilota sono stati distribuiti 57.500 tablet a studenti ed insegnanti, ma secondo l'AppleInsider la Turchia ha intenzione di acquistare fino a 12,6 milioni di dispositivi nel giro dei prossimi anni.
Apple sta cercando di rafforzare il proprio marchio nel paese: ad Ottobre ha lanciato l'Apple Store Online mentre nel corso di questa settimana vedrà la luce il primo negozio di vendita al dettaglio, che aprirà i battenti presso il polo lussuoso Zorlu Center di Istanbul.
FONTE: CNET
Quanto è interessante?
0