Apple: un ex dirigente parla di iTV e iWatch

di

I rumor sui futuri prodotti di Cupertino sono sempre numerosi, ma mai come in questi ultimi mesi, quelli relativi alla iTV e all’iWatch sono sempre in prima linea, segno che il 2014 potrebbe essere l’anno giusto. A parlarne questa volta è Pascal Cagni, ex vicepresidente della Mela e responsabile di un mercato complesso e variegato come quello europeo. Cagni crede ancora che Apple possa sorprendere, nonostante le critiche ricevute negli ultimi mesi.

Riferendosi alla iTV, Cagni sostiene che se ancora non abbiamo visto nulla è perchè a Cupertino presentano qualcosa solo se può apportare qualcosa di nuovo e innovativo nel settore di competenza. Ovvia l'integrazione con iCloud e una gestione delle funzionalità semplice ed intuitiva come avviene con ogni prodotto della Mela. Probabile uscita nel 2014. Passando agli smartphone, Cagni pensa che anche Apple si adatterà alla "moda" dei display più grandi, anche perchè proseguire con uno schermo da 4 pollici sarebbe del tutto deleterio. Attendiamoci novità su questo fronte a partire, sempre, dal 2014. Infine, l'iWatch. Lo smartwatch pensato da Tim Cook e John Ive però, potrebbe ancora ritardare, forse perchè a Cupertino hanno visto, "grazie" al Galaxy Gear di Samsung, che il pubblico non è ancora pronto per questo tipo di dispositivo, o almeno non lo è per "quel" tipo. Grossa attenzione alle funzionalità da inserire quindi, oltre che al solito design, essenziale ma ricercato, come ogni prodotto Apple che si rispetti.