Apple: uno studio cinematografico cinese gli fa causa

di

La Shangai Animation Film Studio, una società sostenuta dal governo cinese, ha presentato una richiesta di causa presso il tribunale di Pechino in quanto secondo i legali Apple avrebbe venduto dei film sull'iTunes Store senza alcuna approvazione. Un dirigente dello studio si è rifiutato di rilasciare dichiarazioni a riguardo, ma ha affermato che il loro obiettivo è quello di ottenere un contenzioso in quanto stanno solamente difendendo i loro prodotti. La Cina rappresenta un mercato importante per Apple, come confermato dallo stesso Tim Cook nel corso del suo viaggio nel territorio asiatico lo scorso mese di gennaio, ma negli ultimi tempi sono molti i media locali che hanno attaccato la società fondata da Steve Jobs.