Apple: la valutazione ha toccato quota 144,8 miliardi di Dollari nel Q1 2017

di
La Apple che vi abbiamo raccontato nel corso degli ultimi anni è una società in continua crescita, con utili e capitalizzazione alle stelle, e che ha frantumato record su record. Tuttavia, il periodo chiuso il 31 Marzo scorso, ovvero il primo trimestre dell’anno, è stato il migliore degli ultimi cinque anni.

Nel corso di tale lasso di tempo, infatti, la valutazione di Apple ha toccato quota 144,8 miliardi di Dollari, a fronte di un incremento complessivo del 24% rispetto all’ultimo trimestre del 2016 ma anche rispetto ai primi mesi del nuovo anno.
Basti pensare che il 31 Gennaio le azioni Apple avevano concluso le negoziazioni a 121,35 Dollari, ed il giorno successivo, a seguito del rilascio dei dati finanziari, avevano guadagnato 7,40 Dollari, o il 6,1%, attestandosi a 128,75 Dollari. Venerdì scorso, ovvero il 31 Marzo, il titolo Apple ha chiuso le negoziazioni a 143,66 Dollari, un numero alle stelle soprattutto se si conta che Marzo non è storicamente un mese redditizio per le compagnie che operano in questo settore, dal momento che non coincide con nessun avvenimento particolare come ad esempio la stagione natalizia.

FONTE: PA Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti